You Are Here: Home » Ambiente » Anzio, velista salvato dalle onde

Anzio, velista salvato dalle onde

Anzio, velista salvato dalle onde

La Capitaneria di porto di Anzio è intervenuta ieri nel salvataggio di un velista rimasto in balia delle onde. Tutto ha avuto inizio intorno alle 17.30 di oggi quando la sala operativa della Guardia Costiera di Anzio veniva allertata dalla chiamata di un diportista che, con voce molto concitata, informava i militari di avere problemi nel governare il suo natante a vela a causa del repentino peggioramento delle condizioni meteo marine ed in partico- lare del vento che nel pomeriggio era improvvisamente rinforzato. Visto la situazione d’emergenza, veniva immediatamente disposta l’uscita via mare della Motovedetta CP 2099 la quale dirigeva a tutta velocità verso il tratto di mare segnalato.

Il pericolo era infatti che il diportista finisse in acqua e che comunque venisse spinto sempre più verso il largo dal forte vento che lo aveva Il personale della Capitaneria ha rimorchiato l’imbarcazione fino alle acque calme del bacino portuale costretto ad ammainare la vela lasciandolo praticamente in balia del mare. Individuata subito l’unità “in panne”, la stessa veniva presa a rimorchio dall’unità della Guardia Costiera dopo che il personale di bordo si era sincerato delle buone condizioni di salute del malcapitato, un uomo, classe 1956, residente a Roma. Giunti all’imboccatura del Porto di Anzio e quindi in “acque tranquille” l’unità soccorsa ri- prendeva la navigazione assistita da un’altra unità a motore privata intanto sopraggiunta, dirigendosi verso il locale circolo Velico dal quale era uscita poco prima.

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top