You Are Here: Home » Cronaca anzio » Autostrada del Sole, Camionista anziate uccide una donna

Autostrada del Sole, Camionista anziate uccide una donna

Autostrada del Sole, Camionista anziate uccide una donna

Sembra proprio che il camionista di Anzio che il 6 agosto scorso, lungo l’ Autostrada del Sole, aveva perso il controllo del suo camion rimorchio travolgendo l’auto di una coppia di imprenditori edili di Sorbolo (Parma) e provocando il decesso della passeggera, Sonia Baiocchi, fosse sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Erano le 23  quando M. P. di 47 anni, residente nel comune neroniano, mentre procedeva sulla corsia di destra con un Volvo Truck, improvvisamente ha sbandato sulla destra, urtando con violenza la barriera metallica e rimbalzando nella carreggiata, tagliandola letteralmente in diagonale e centrando una Citroen Xsara che viaggiava nella seconda corsia di marcia (quella centrale). Il veicolo è stato agganciato dall’autotreno e ha finito, poi, la sua corsa folle con il ribaltamento del rimorchio sul fianco destro e l’auto è stata schiacciata e trascinata per svariati metri contro la barriera metallica dell’autostrada. Il conducente, Mauro Mora di 55 anni, ha riportato numerose fratture ma è sopravvissuto, miracolosamente: non è stata così fortunata, invece, la moglie che si trovava sul lato passeggero, morendo sul colpo a causa delle gravi ferite riportate. Si è appreso ora, tramite le indagini, che il conducente dell’autotreno, attualmente indagato per omicidio colposo e sottoposto ai test tossicologici, sia trovato positivo per assunzione di sostanza stupefacenti, una circostanza che alimenta il dolore, lo sconcerto e la rabbia dei familiari di Sonia Baiocchi per l’assurda perdita della loro cara.

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top