You Are Here: Home » Cronaca anzio » Il Liceo Marco Gaio Apicio contro il contributo volontario. Il preside si difende

Il Liceo Marco Gaio Apicio contro il contributo volontario. Il preside si difende

Il Liceo Marco Gaio Apicio contro il contributo volontario. Il preside si difende

Il contributo volontario è un problema che ormai sta sorgendo in tutte le scuole e che, in particolare, gli studenti presso il Liceo Marco Gaio Apicio stanno cercando di combattere. Gli iscritti, infatti, sostenuti dalle famiglie e dai militanti del Blocco studentesco di Anzio e Nettuno hanno acceso i riflettori su questo argomento, affiggendo uno striscione per dire no al contributo volontario. Da qualche giorno, inoltre, , i ragazzi stanno distribuendo volantini e materiale informativo per denunciare , a parer loro, l’illegale decisione del preside che negherebbe l’accesso ai laboratori a tutti gli studenti che non hanno potuto versare il contributo volontario. Secondo quanto è stato compreso, infatti, il dirigente scolastico  ha firmato una ordinanza con la quale oltre a stabilire che senza divisa non si entra in sala, cerca di mettere in risalto l’importanza del pagamento del contributo, pena l’esclusione degli studenti “non in regola” dalle esercitazioni pratiche che poi sarebbero la base dell’istituto: non cucinando infatti, non si completerebbe l’offerta formativa. Da una parte, quindi, giungono le lamentele degli studenti che protestano sull’imporre una ulteriore tassa che non fa altro che aumentare la disparità fra gli studenti, dall’altra c’è la risposta del Preside Cesari che giustifica questa decisione affermando come l’Alberghiero necessita giornalmente dell’acquisto di materiali e alimenti da destinare alle esercitazioni in cucina e, proprio per questo, è necessario far capire alle famiglie che abbiamo bisogno del loro sostegno altrimenti non sarà possibile arricchire l’offerta dell’istituto, garantendo a tutti l’accesso ai laboratori di sala e di cucina.

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top