You Are Here: Home » Economia » Tares 2013, scadenza saldo 30 novembre 2013. Informazioni sul cassetto tributario on-line

Tares 2013, scadenza saldo 30 novembre 2013. Informazioni sul cassetto tributario on-line

Tares 2013, scadenza saldo 30 novembre 2013. Informazioni sul cassetto tributario on-line

Tares 2013: nella sezione tributi del sito comunale i contribuenti, inserendo la propria password,

possono iscriversi al cassetto tributario on-line

In vista dell’ormai prossima scadenza del saldo della TARES 2013, prevista  per il 30 novembre e comunque entro la prima decade di dicembre, l’Amministrazione Comunale di Anzio ricorda alla cittadinanza che è a disposizione di tutti i contribuenti un valido strumento telematico per la condivisione delle informazioni che ognuno può utilizzare a costo zero, semplificando il rapporto con l’Ufficio Tributi. In particolare, già in occasione dell’acconto TARES, il Comune di Anzio -  Settore Tributi ha inviato ad ogni contribuente, unitamente alla comunicazione della somma da versare, la password per accedere al “cassetto tributario” già utilizzato da molti cittadini.

“E’ intenzione dell’Amministrazione – dice il Vicesindaco di Anzio con delega al Bilancio, Giorgio Zucchini - avviare una campagna di sensibilizzazione che porti ad un maggiore utilizzo dello strumento da parte della collettività, in modo da assicurare tempestività nel recapito delle comunicazioni, trasparenza nei procedimenti e riduzione dei costi di spedizione”.

Ogni contribuente può iscriversi al cassetto tributario accedendo dal sito istituzionale www.comune.anzio.roma.it  nella sezione Tributi, inserendo la propria password o registrandosi attraverso il proprio codice fiscale.

“Il nuovo servizio telematico – prosegue il Vicesindaco Zucchini - consente di verificare la posizione tributaria, di apportare eventuali modifiche se i dati riportati non corrispondono alla propria posizione e di effettuare il pagamento on-line”.

Inoltre, in occasione del saldo della TARES che dovrà essere versato esclusivamente a mezzo modello F24, l’accesso al portale permetterà al contribuente di stampare il modello da consegnare alle poste o alla banca per il versamento, oltre comunque alla possibilità di effettuare anche il pagamento dello stesso.

Il Comune di Anzio si pone all’avanguardia in questo senso e sollecita i cittadini, che non hanno eventualmente ricevuto la password per collegarsi al proprio cassetto tributario, di rivolgersi direttamente all’Ufficio Tributi.

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top