You Are Here: Home » Eventi anzio » Museo Civico Archeologico, lezione su “Caravaggio”

Museo Civico Archeologico, lezione su “Caravaggio”

Museo Civico Archeologico, lezione su “Caravaggio”

I MERCOLEDÌ DELL’ARTE

Prima Lezione Pubblica Genere: Arte

Ragione della lezione: CARAVAGGIO

Giorno:    Mercoledì

Data:        16 gennaio

Ore:         16:00

Luogo:      II e III Sala del Museo Civico Archeologico

Riferirà sull’argomento: Antonio Silvestri

Esegeta di Caravaggio Maurizio Marini (1942-  2011)

Vedi: Maurizio Marini – A proposito di Caravaggio: lezioni d YouTube

 

Ente proponente: Comune di Anzio – Museo Civico Archeologico il Museo con il cuore

Coordina la lezione; Giusi Canzoneri – Responsabile Museo ANZIO_MCA

Tutor d’Aula: Rossana Venturelli

Tutor d’Accoglienza: Mauro Agostini

Tutor di Supporto: Claudia dell’Angela

 

L’iscrizione obbligatoriaLa lezione è gratuita e aperta a tutti

Info ( 0698499479 -3284117535)

Le lezioni pubbliche sono di tipo LF:

Lezioni Frontali e utilizzano un dispositivo informatico

Hanno una durata di 45’ minuti

Prevedono:

1.      un automitoraggio pre-lezione per accertare lo status emozionale e corporeo individuale ‘hic et nunc’;

2.      uno spazio per le domande e gli approfondimenti;

3.      una Verifica di Apprendimento individuale post-lezione attraverso la somministrazione di 10 domante a risposta multipla sull’argomento trattato;

4.      la compilazione di un feedback finale per accertare una variazione o un cambiamento soggettivo a livello cognitivo-emozionale e corporeo.
IMPORTANTE:  non è consentito entrare in aula quando il docente ha iniziato la su lezione e dunque si raccomanda la massima puntualità

 

ALCUNE BREVI E SINTETICHE INFORMAZIONI SULL’ARGOMENTO

Michelangelo Merisi nacque nel 1571. Non è certo se il luogo di nascita sia stato Milano o Caravaggio, un paese in provincia di Bergamo, dove la famiglia si era trasferita per sfuggire alla peste. E’ sicuro comunque che egli si firmò sempre Michelangelo Merisi da Caravaggio, per questo meglio conosciuto semplicemente come Caravaggio. Caravaggio morì sulla spiaggia di Porto Ercole, a soli 39 anni, il 18 luglio del 1610.

Caravaggio rappresenta uno dei cardini fondamentali della pittura italiana ed europea, la sua arte, profondamente classica, segna l’inizio della pittura successiva, sia per il naturalismo nella scelta dei soggetti, sia per il suo particolare luminismo, ottenuto da un gioco di luci che movimenta il dipinto, sintetizzando con pochi elementi tutta l’umanità della sua arte, alla quale si ispirarono poi non solo i caravaggeschi dichiarati, ma i più grandi esponenti della pittura europea successiva, da Vermeer a Rubens, da Rembrandt allo Spagnoletto. La sua formazione ebbe inizio a Milano. Allievo di Simone Petranzano, risententì in parte dell’influenza di pittori veneti come Lotto, Savoldo, Campi, che avevano mitigato il luminismo veneto con le forme ancora vive dell’arte lombarda. Dalle opere dei maestri bergamaschi e bresciani del Cinquecento trasse l’attenzione al fatto reale quotidiano, e una religiosità schietta e priva di enfasi con cui poi caratterizza la sua pittura, in funzione della luce da cui fa emergere i propri personaggi. Caravaggio rappresenta uno dei cardini fondamentali della pittura italiana ed europea, la sua arte, profondamente classica, segna l’inizio della pittura successiva, sia per il naturalismo nella scelta dei soggetti, sia per il suo particolare luminismo, ottenuto da un gioco di luci che movimenta il dipinto, sintetizzando con pochi elementi tutta l’umanità della sua arte.

CARAVAGGIO A ROMA

1. GALLERIA BORGHESE -
Piazzale del Museo Borghese 5
Il Giovane con la canestra di frutta
Il Bacchino malato
La Madonna dei palafrenieri
San Girolamo
Davide con la testa di Golia
San Giovannino

2. CASINO LUDOVISI -
Via Lombardia 46
Giove, Nettuno e Plutone sulla volta del camerino del laboratorio alchimistico

3. CONVENTO E CHIESA DI SANTA MARIA DELLA CONCEZIONE -
Via Veneto 27
San Francesco in meditazione

4. PALAZZO BARBERINI Galleria Nazionale d’Arte Antica
Via Barberini 18
Decapitazione di Oloferne
Il Narciso

5. GALLERIA DORIA PAMPHILJ -
Piazza del Collegio Romano 2
Il Riposo dalla fuga in Egitto
La Maddalena
San Giovanni Battista

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top