You Are Here: Home » Eventi anzio » Sbarco di Anzio su Linea Blu

Sbarco di Anzio su Linea Blu

Sbarco di Anzio su Linea Blu

Le Celebrazioni per il 70° Anniversario dello Sbarco di Anzio, la spiaggia X-RAI Beach del Tirrena ed il Museo dello Sbarco approdano su Rai Uno, sabato 11 gennaio alle ore 14.00, in uno speciale del programma di Linea Blu condotto dalla giornalista, Donatella Bianchi che è stata ad Anzio, con la sua troupe televisiva, per riprendere i luoghi più significativi della città simbolo dello Sbarco degli Alleati avvenuto, alle prime ore dell’alba, del 22 gennaio 1944.
La Cerimonia Ufficiale del 70° Anniversario dello Sbarco di Anzio è prevista mercoledì 22 gennaio alle ore 12.00, in Piazza Garibaldi, alla presenza di numerose autorità politiche, civili e militari. Con l’occasione sarà “scoperta” la stele di granito nero che il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, ha voluto dedicare ai 134 anziati (nominativi scolpiti sulla pietra che avvolgerà l’attuale Monumento ai Caduti) ed a tutti i dispersi che hanno perso la vita durante lo Sbarco e nelle due guerre mondiali. Sul Monumento sarà incisa la scritta “Anzio in Memoria dei suoi figli Caduti in guerra e di tutti i Dispersi”.

Nello speciale di Linea Blu, programma di punta del più importante canale televisivo nazionale, la storia della Città di Anzio sarà ancora una volta protagonista con un ampio servizio sullo Sbarco degli Alleati e sugli importanti eventi, pianificati dall’Amministrazione Bruschini in collaborazione con il Museo dello Sbarco, che tra il 21 gennaio ed il 18 febbraio registreranno decine di migliaia di presenze sul territorio comunale.
Scheda storica Lo Sbarco di Anzio – Operazione Shingle:
. Fonte Wikipedia*
Le Città di Anzio ed Aprilia ricorderanno, insieme, Eric Fletcher Waters in quanto, grazie al lavoro del veterano dello sbarco, Harry Shindler e dell’editore ascolano Emidio Giovannozzi, che hanno studiato le mappe ed i rapporti militari dell’epoca, è stato possibile risalire al punto esatto dove l’ufficiale britannico, sbarcato ad Anzio, ha perso la vita nelle campagne di Aprilia.
Martedì 21 Gennaio 2014:
ore 10,00 – Villa Sarsina, Sala Consiliare, incontro con gli studenti, proiezione del film “The Wall” (Pink Floyd). Motivazioni della Cittadinanza Onoraria di Anzio al cantautore, Roger Waters e dell’inaugurazione della targa commemorativa alla memoria di Eric Fletcher Waters sul territorio di Aprilia: interverranno il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra, l’Assessore alla Cultura del Comune di Anzio, Laura Nolfi, il Presidente del Museo dello Sbarco di Anzio, Patrizio Colantuono, il Veterano Britannico, Harry Shindler e l’Editore, Emidio Giovannozzi, che presenterà documenti inediti e le mappe militari dell’epoca. Sarà presente lo storico pluridecorato, Mario Fiorentini.

ore 9,30 – Aprilia, Campo di Carne
Inaugurazione targa commemorativa in ricordo di Eric Fletcher Waters, alla presenza di suo figlio Roger Waters – voce storica dei Pink Floyd, del Sindaco di Aprilia, Antonio Terra e del Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini.

Ore 11,00 – Anzio Villa Sarsina, Sala Consiliare
Consiglio Comunale Straordinario e conferimento della Cittadinanza Onoraria di Anzio a Roger Waters dei Pink Floyd, in ricordo di suo padre che ha perso la vita, durante lo Sbarco di Anzio – Operazione Shingle, il 18 febbraio 1944.

Ore 17,30 – Anzio Villa Sarsina – “PINK FLOYD LEGEND – FROM ANZIO TO THE FINAL CUT”. Seminario, condotto dal giornalista Paolo Carnelli, con la riproposizione di alcuni importanti brani in versione acustica.

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top