You Are Here: Home » News dal Comune » Approvazione Consulta Giovanile

Approvazione Consulta Giovanile

Il Consiglio Comunale ha approvato l’istituzione della Consulta Giovanile. L’Assessore Succi: “Utile strumento per il coinvolgimento dei giovani”. Il Consigliere Attoni: “Raggiunto un importante obiettivo”

“Con la Consulta Giovanile abbiamo dotato il Comune di Anzio di un valido strumento che auspico possa rilevarsi utile per coinvolgere i giovani nell’organizzazione di iniziative di concerto tra associazioni, istituzioni scolastiche ed Amministrazione Comunale. Ringrazio, per l’ottimo lavoro svolto, l’intero Consiglio Comunale, la Commissione Cultura, Sport e Turismo ed i Consiglieri Comunali, Sebastiano Attoni e Roberto Giacoponi che hanno promosso l’iniziativa rivolta al complesso mondo giovanile”. Lo ha detto l’Assessore alla Cultura, Sport e Turismo, Umberto Succi, in riferimento alla delibera, approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale, che ha istituito la Consulta Giovanile per le tematiche inerenti alla condizione giovanile. La Consulta Giovanile, costituita dall’Assemblea, dall’Ufficio di Presidenza e dalle Commissioni Consultive, è un organo consultivo del Consiglio Comunale e dell’Amministrazione Comunale per quanto attiene alle politiche giovanili.
Essa, tra l’altro:

a) esprime proposte ed elabora progetti inerenti le problematiche della realtà giovanile del Comune di Anzio;

b) esprime pareri non vincolanti richiesti dall’Amministrazione Comunale e dal Consiglio Comunale;

c) si pone come punto di riferimento e di informazione per i gruppi (associazioni e singoli) interessati alle tematiche giovanili, per la realizzazione di iniziative e come tramite tra la popolazione giovanile, le scuole e l’Amministrazione Comunale;

d) raccoglie e diffonde materiale ed informazioni per seguire gli scopi per cui si è formata.

Le Associazioni, con almeno dieci iscritti tra i 14 ed i 26 anni, che intendono fare richiesta di iscrizione alla Consulta Giovanile dovranno presentare richiesta scritta, indirizzata all’Ufficio politiche giovanili del Comune di Anzio, entro 60 giorni dalla pubblicazione del bando pubblico. “Con l’istituzione della Consulta Giovanile – dice il Consigliere Comunale, Sebastiano Attoni – abbiamo raggiunto un importante obiettivo che ci consente di dare una risposta alle aspettative di tanti ragazzi del nostro territorio”.

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top