You Are Here: Home » Politica » Elezioni comunali Anzio 2013, Sebastiano Attoni lancia il “Movimento con Noi”

Elezioni comunali Anzio 2013, Sebastiano Attoni lancia il “Movimento con Noi”

Elezioni comunali Anzio 2013, Sebastiano Attoni lancia il “Movimento con Noi”

La conferenza stampa indetta dall’assessore al Comune di Anzio Sebastiano Attoni, nonché candidato alle ultime elezioni regionali per La Destra è iniziata in modo drammatico. Il suo ufficio era occupato da una famiglia disagiata alla quale il Tribunale dei minori ha tolto i figli, cinque figli, perché la loro abitazione, come si deduceva dalle foto prodotte, se pur pulita, curata, era insufficiente nella metratura a contenere madre e moglie, marito e cinque figli di cui due disabili.

Il perché della scelta di occupare l’ufficio dell’Assessore all’Urbanistica, la famiglia, o quello che ne rimane, lo giustifica affermando che il Sindaco si è reso irreperibile, il vicesindaco altrettanto e trovandosi nei pressi della palazzina dove ha sede tra l’altro l’ufficio di Attoni hanno deciso di manifestare proprio lì. Mi domando come siano potuti entrare in quanto io stesso ho dovuto suonare più volte e la guardia di servizio alla porta mi ha detto che gli uffici erano chiusi al pubblico. Misteri di un servizio.

Comunque dopo tre quarti d’ora la protesta è rientrata dopo che Sebastiano si è impegnato di persona ad esaminare la vicenda.Veniamo all’oggetto della conferenza stampa. “il risultato elettorale mi ha ampiamente soddisfatto – ha esordito Sebastiano Attoni – se pur non eletto, ho ottenuto 2000 voti nella Provincia di Roma. Non capisco però perché gli altri politici locali hanno votato altri candidati non del territorio, candidati che dato i risultati non avevano certamente bisogno del voto dei cittadini di Anzio, candidati che non si ricorderanno di Anzio se non tra cinque anni. Ma adesso è il momento di girare pagina -ha proseguito Attoni – resto nella Destra, ma lancio l’idea di un movimento civico si chiamerà Movimento con Noi. Il dato emerso dalle ultime elezioni nazionali è chiaro – ha concluso Attoni - contano le persone e non più i partiti, strutture anacronistiche.

Presenti all’incontro con la stampa c’erano anche i due consiglieri comunali della Destra, Brusco e Giacoponi che a loro volta lanciano un movimento civico con tutti nomi nuovi e composto solo da giovani, per tentare il ricambio generazionale dell politica neroniana.

Fonte: ScannerNews

© 2011-2013 Realizzazione siti web anzio | Posizionamento sui motori di ricerca by WebGhighi.com

Scroll to top